giovedì 19 febbraio 2009

Il gioco Facebook del giorno: MiniGolf Party

Dai creatori di Word Challenge - i coloratissimi PlayFish - una lezione per chiunque voglia realizzare un vero gioco di sport su piattaforma Facebook: non realizzatelo, a meno che non abbiate la giusta dose di ironia e fumettosità. Effettivamente, il vano realismo di MiniGolf Party sembra essere l'unica componente che non sia stata curata dagli sviluppatori di capolavori come delle espressioni facciali del vostro cagnolino, in Pet Society, altro prodotto di larghissimo successo di PlayFish. Musica, animazione, e socialità dei giochi targati col marchio del pesce sono sempre ai massimi livelli. Anche troppo, potremmo dire, ricordando la prima volta che sospettammo di brogli la classifica generale dei nostri amici su Word Challenge.

I percorsi su cui giocare sono due, di cui uno gratuito e uno a pagamento, per la bellezza di quasi 7 dollari. Solo un fanatico delle mazze in flash potrebbe ambire a pagare tanto per delle buche supplementari, e noi purtroppo ne conosciamo. Si parte dunque dalla prima buca del percorso gratuito, ed è una scenografia da mille e una notte che ci accoglie: quella di una sontuosa ricostruzione del Taj Mahal. Dopo aver personalizzato l'aspetto e il grido di battaglia del nostro personaggio, possiamo procedere a sfidare uno dei nostri contatti più bassi in classifica, oppure a fare pratica da soli.

Il meccanismo di funzionamento è fin troppo semplice, ma non sarà necessario fare troppa pratica prima di cominciare a divertirsi con questo gioco: si punta e si tira, sperando che uno dei tanti ostacoli e trabocchetti disseminati per i percorsi non azzoppino la nostra voglia di finire sotto il par. La nostra speranza è che non realiziate presto quando realmente in basso siamo noi, in classifica. Buon divertimento!

Share/Save/Bookmark

3 commenti:

  1. Bella schifezza, si tira solo al massimo della potenza

    RispondiElimina
  2. Fai attenzione, Anonimo, e la giocabilità ti stupirà!

    RispondiElimina
  3. anonimo ti sbagli ... se vuoi fare percorsi in pochi colpi devi anche dosare la potenza...

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin