venerdì 3 aprile 2009

Cosa manca veramente al nuovo Facebook, che prima ci fosse o non ci fosse

Dopo l'ultimo restyling di Facebook (che è stato soprattutto funzionale), non ci siamo accorti che molte funzioni di cui lamentiamo, ora, l'assenza, non c'erano già prima. Oppure, ancora, c'erano e non le valorizzavamo abbastanza. Vediamo insieme quali sono le cose che, ci fossero o no, prima, di cui oggi sentiamo maggiormente la mancanza nel nostro social network di riferimento.
  1. Appena lanciata la nuova home page, ci lamentavamo di quante informazione passassero per i flussi dei nostri amici, senza poter essere filtrate. Tutte le peggio applicazione ne facevano parte. Ora che si possono filtrare, ci siamo accorti di una cosa: alcune attività base, che prima avevano tutto il giusto risalto nei flussi, ora non ci compaiono più. Una su tutte: lo status sentimentale. E' sparito dalla home. Salvo, qualche volta, fare una rapida comparsata, se molto commmentato, nei famigerati Highlights, di cui molti utenti cercano di disfarsi tramite script di Greasemonkey.
  2. Questo è veramente un punto fondamentale: non si può più commentare ai post sulle bacheche dei nostri amici. Il post, fatto da un altro utente, finisce lì, e gli si può solo replicare tramite un messaggio sulla stessa bacheca, ma indipendente dal punto di vista grafico e, dunque, anche un po' (molto) semantico.
  3. Gli amministratori delle pagine business non possono più raggiungere con messaggi privati i fan delle loro pagine, per comunicare "manualmente" aggiornamenti e quant'altro.
  4. A differenza di FriendFeed, non è possibile tenere traccia in una specie di archivio-filtro le storie che abbiamo "likato", in altri termini che "ci sono piaciute". Sarebbe un ottimo modo per controllarne gli sviluppi, come una sorta di segnalibro di Facebook.
  5. Altra caratteristica che c'è in FriendFeed, e che in Facebook manca, nonostante Facebook abbia da poco mostrato di saperne cogliere degli aspetti innovativi, e applicarli anche alla sua creatura, è la possibilità di visualizzare, magari solo a richiesta, un flusso di storie concretamente in tempo reale, cioè che si aggiorni da solo. Era stato promesso come uno dei cavalli di battaglia del "nuovo corso" di Facebook, ma manca ancora.
Voi che cosa ne pensate? Cosa manca in questo Facebook?

Share/Save/Bookmark

4 commenti:

  1. a me mancano sopratutto gli amici buoni, che improvvisamente non ci sono più- o si sono disiscritti, o non fanno più attività.

    RispondiElimina
  2. Mancano le notifiche via mail dei gruppi. Mi spiego: se partecipo ad una discussione o scrivo sulla bacheca di un gruppo, non so - a meno che io non ritorni sul gruppo - se qualcuno ha scritto qualcos'altro.

    RispondiElimina
  3. manca la possibilità di fare la ricerca di un amico... es:
    vorrei cercare paolo rossi da venezia ma non so che studi ha fatto... abbiamo fatto il militare assieme 20 anni fa e non so come rintracciarlo!

    RispondiElimina
  4. manca la possibilità di cercare qualcuno della propria città..possiamo non ricordare il cognome..con il solo nome ci viene il risultato di tutta italia...e sono troppi

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin